Quando facciamo qualcosa con impegno e passione, anche se in quel momento non stiamo svolgendo la nostra “vera” professione, vorremmo essere rispettati.

Vorremmo che ci fosse riconosciuto un ruolo, ad esempio, che venisse rispettato il nostro lavoro, indipendentemente che lo si stia facendo gratis, come volontariato o per denaro.

Questo vale per tutti, anche per i barbieri e per i fotografi, ad esempio.

Non amo le fotografie “rubate”, quelle in stile street photography, tanto per intenderci – tra l’altro un genere sopravvalutato che nasconde spesso l’incapacità di creare un rapporto con i soggetti fotografati.

Avrei potuto scattare questa foto senza chiedere niente a nessuno.

Invece, per come intendo io la fotografia ed il rispetto dei ruoli, mi sono affacciato alla porta del “barber shop” e ho chiesto se potessi scattare una foto.

Gentilmente, dopo aver chiesto a loro volta il permesso ai propri clienti, sono stato autorizzato.

Pubblico questa foto nel pieno rispetto della privacy e del ruolo dei soggetti ripresi.

Imparare a stare al proprio posto, rispettando il proprio ruolo e la gerarchia del sistema di cui si fà parte è un passaggio fondamentale nella vita, come nel lavoro.


Foto e testi di Andrea Dell’Orto | Borough Market – Londra | Luglio 2019

Logo_Adconcept_R02 bianco

Copyright 2018 | Andrea Dell'Orto | ©  All Rights Reserved | PIVA 10334690962