Ti chiamo tra due minuti.

Quante volte gli aveva sentito pronunciare queste parole.

Parole che dilatavano il tempo.

Settimane, mesi di nulla.

Non era maleducazione.

Non era cattiveria.

Era bisogno di se’.

Era legittima difesa.

Da un mondo che non gli piaceva più.

Quella dell’amico era diventata una consuetudine.

Aveva una decina d’anni in più di lui.

Con lui aveva un legame profondo.

Empatico. Forse?

Compassionevole. Sicuramente.

Gli anni passavano e quei silenzi gli erano sempre più chiari.

Più familiari.

Un bisogno.

Ti chiamo tra due minuti.

Era diventata la sua risposta.


Foto e testi di Andrea Dell’Orto

Logo_Adconcept_R02 bianco

Copyright 2018 | Andrea Dell'Orto | ©  All Rights Reserved | PIVA 10334690962