Aveva imparato a respirare.

Ovvio.

Poi a fotografare.

Ora si dilettava a scrivere.

Metteva puntini sparsi sulla mappa della vita.

Come a marcarne la proprietà.

Non lo sapeva bene, il perchè.

Gli piaceva raccontare il suo mondo.

Forse.

In cerca di certezze.

Anche.

Per trovare il suo ruolo.

Certamente.

Ma, non solo.

Aveva due figli grandi.

Voleva lasciargli qualcosa.

L’esempio della sua vita.

Fatta di piccole soddisfazioni.

Di equilibri relativi

Di claudicanti risposte.

Per collegare i puntini delle proprie vite.

Per dare un senso al proprio respiro.


Foto e testi di Andrea Dell’Orto

Logo_Adconcept_R02 bianco

Copyright 2018 | Andrea Dell'Orto | ©  All Rights Reserved | PIVA 10334690962