Era sempre la stessa fatica.

Ogni volta, tutto da capo.

Quello che era stato non contava più.

Autostima e salivazione azzerate.

Testa vuota, cuore in gola.

Idee nessuna, paura tanta.

Era così, ogni volta.

Nulla di nuovo.

Tutto di nuovo.

Ansia da prestazione.

Senso di vuoto.

Un film già visto.

Toc, toc.

Era lei che arrivava.

Sempre diversa.

Veniva spesso da lontano.

O era vicina, ma ben nascosta.

Era l’idea che stava cercando.

Erano le parole che si legavano, una all’altra.

Era l’immagine che prendeva forma.

Nella sua testa, nell’oculare della sua reflex.

Era la storia che si scriveva.

Era la fotografia che si scattava.

Sapeva che sarebbe successo.

Come un miracolo.

Non sapeva quando.

Non sapeva come.

Il miracolo della creazione.


Foto e testi di Andrea Dell’Orto

Logo_Adconcept_R02 bianco

Copyright 2018 | Andrea Dell'Orto | ©  All Rights Reserved | PIVA 10334690962